Open Book
Keyboard
MacBook
Crocus
Blueberries
Light Bulb
Reed

Luca Virgilio

Stacks Image 11

Nato a Sassari, ha iniziato gli studi musicali presso il Conservatorio della sua città. Si è diplomato brillantemente in pianoforte presso il Conservatorio "G.P. da Palestrina" di Cagliari nel 1991 sotto la guida del M° M. Barboro. Si è perfezionato a Roma col M° Alessandro Drago e a Varsavia, presso l' Accademia "F. Chopin", col M° Andrzej Dutkiewicz. Rilevanti anche le Masterclass, i corsi di perfezionamento e gli incontri con autorevoli musicisti: A. Ciccolini, C.M. Giulini, S. Celibidache, L. Lanfranchi, F. Di Cesare, S. Radu, K. von Abel, Quartetto d'archi "Rimkij Korsakoff" di San Pietroburgo, F. Zadra, G. Baffero. Nel 1996 ha vinto una Borsa di studio offerta dal governo polacco per il tramite del Ministero degli Esteri italiano e ha frequentato un Corso triennale di alto perfezionamento presso l'Accademia Musicale "F. Chopin" di Varsavia conseguendo il Diploma.

In questo periodo ha collaborato con l'Ambasciata Italiana, l'Istituto di Cultura della Repubblica Slovacca della città e con il College of Europe di Natolin ed ha suonato nel prestigioso Palac Natolin alla presenza di S.E. l'Ambasciatore d'Italia in Polonia; ha ricoperto la carica di Presidente del Club degli Studenti Stranieri (Cina, Giappone, Korea del Sud, Messico, Stati Uniti, Cile, Brasile, Europa) organizzando numerosi concerti in tutta la Polonia e per questo impegno ha ricevuto una attestazione ufficiale da parte del Rettore dell'Accademia "F. Chopin". Oltre a questo ha instaurato rapporti di collaborazione e di amicizia con insigni musicisti polacchi e di altre nazionalità con cui ha in atto interscambi culturali. Svolge attività concertistica da solista, in duo con la flautisti Jana Bitti e in diverse formazioni da camera, anche con clavicembalo e organo, proponendo spesso repertori di raro ascolto. Si occupa, inoltre, dello studio e della valorizzazione del grande patrimonio della musica tradizionale sarda e della musica scritta da compositori sardi. Ha realizzato per il gruppo Kentu Kordas (voce, flauto, arpa e pianoforte) di cui fa parte, adattamenti e trascrizioni. Nel Maggio del 2003 col gruppo Kentu Kordas ha partecipato e vinto, nella categoria gruppi strumentali, il Primo Premio Assoluto al EUROFOLK 2003, festival internazionale che si svolge ogni anno a Veliko Tarnovo, antica capitale della Bulgaria. Sempre con lo stesso gruppo ha suonato in prestigiose sale della Bulgaria (Sala Bulgaria, Sofia; Museo Etnografico, Plovdiv; Museo Etnografico, Veliko Tarnovo), della Polonia (Sala Koncertowa, Varsavia) e della Spagna (Teatro Real Coliseo de Carlos III, San Lorenzo de El Escorial-Madrid). Nel Febbraio 2007 è stato presentato il CD Kentu Kordas che raccoglie le trascrizioni e le musiche sarde proposte in questi ultimi anni dal quartetto. Nel gennaio 2007 ha suonato in Cina presso l’Istituto Italiano di Cultura di Shanghai sia da solista che in duo col famoso baritono cinese Zhang Fang. Sempre nel 2007 ha tenuto con lo stesso artista, in Agosto, un concerto inserito nel festival BOS’ART in Sardegna e in Dicembre, concerti a Roma (commemorazione del filosofo Lucio Colletti), a Sassari e a Iglesias . Ha registrato per network televisivi in Italia (RAI international) e all'estero.
Nel 2019 incide Live l’opera Via Crucis di Franz Liszt per coro misto, solisti e pianoforte, CD pubblicato nel maggio 2021